[Voti: 2    Media Voto: 4.5/5]

VUOI CHE TUO FIGLIO ABBIA UN OTTIMA VISTA?

…e che sia non solo dispettoso, ma studioso?

Controlla se ha difetti visivi o se i suoi occhiali sono aggiornati.

Quale miglior momento se non l’inizio dell’anno scolastico?

bimbo.scuola

Tuo figlio potrebbe avere un’ottima vista oppure no. Scopri se:

  • Indossare la correzione ottica più adatta può evitargli disturbi da affaticamento visivo
  • Può bloccare l’evoluzione della sua miopia
  • E’ un candidato per eliminare gli occhiali
  • Può potenziare la vista e migliorare le sue prestazioni agonistiche
  • Ha allergie oculari
  • Ha un “occhio pigro” che vede meno
  • E’ portatore di patologie come strabismo o cheratocono

OFTALMOLOGIA PEDIATRICA

Il Servizio presso lo studio della Dott.ssa Mansutti si avvale di un’equipe composta da ortottista, optometrista, contattologo ed oculista. Ecco qualche consiglio utile per il tuo bambino.

Quando fare la prima VISITA?

Alla nascita se:

  • è nato prematuro, pretermine o pesa meno di 2 kg
  • ha un problema evidente (lacrima da un occhio, ha un occhio semichiuso, il colore della pupilla non sembra normale)

A 8-12 mesi se:

  • sembra che non veda bene
  • c’è un dubbio che sia strabico o vi è familiarità per strabismo
  • un genitore ha un difetto visivo importante, soprattutto se c’è una differenza nella correzione dei 2 occhi

In tutti gli altri casi verso i 3-4 anni e all’inizio della scuola (6 anni)

QUANDO SONO NECESSARI GLI OCCHIALI PRIMA DELL’ETA’ SCOLARE?

Se il bambino è strabico il difetto va corretto totalmente con occhiali a permanenza. Se è miope ve corretto prima dei 5-6 anni solo se il difetto è superiora a 1 diottria. Se è ipermetrope va corretto solo se è sintomatico (mal di testa, affaticamento visivo) o se vede meno di 10/10 con anche un solo occhio.

Fissa un appuntamento per un controllo della vista.