Ortocheratologia: Quale Futuro

ORTOCHERATOLOGIA QUALE FUTURO ? Ortocheratologia quale futuro ? L’Ortocheratologia permette di vedere bene per tutto il giorno senza bisogno di occhiali, è una procedura riconosciuta dal 2002 senza vincoli dall’FDA. Lo sapevi che: la prevalenza miopia negli adolescenti è aumentata dal 12% negli anni ’70 al 31% negli anni 2000 ed è in aumento? uno[..]

Ortocheratologia: Marcia Indietro?

ORTOCHERATOLOGIA NOTTURNA : GESTIAMOLA BENE Ortocheratologia notturna : “Attenzione al porto di lenti a contatto di notte per ridurre la miopia!” Il quotidiano americano Washington Post ha riportato un allarme dato dalla Food & Drug Administration (FDA, l’ente americano che regola l’immissione sul mercato di cibi e prodotti farmaceutici) sulla tecnica, che recentemente sta riscuotendo[..]

Chirurgia Refrattiva : Storia E Metodiche

CHIRURGIA REFRATTIVA STORIA E METODICHE La chirurgia refrattiva storia e metodiche : nasce negli anni sessanta in Germania e in Spagna, dove i centri allora più avanzati per il trapianto di cornea sperimentano cercando di rimodellarla, tagliandone una fetta e surgelandola, per poi tornirla, lavorarla e ricucirla sulla 
cornea residua. Questi interventi (cheratomileusi ed epi-cheratofachia) risultavano poco prevedibili[..]

Preparazione All’operazione Di Cataratta

Come prepararsi all’operazione di cataratta Intervento di cataratta: Quale lente scegliere? Com’è l’anestesia? Come organizzasi prima e dopo? Per prima cosa è necessaria una valutazione oculistica completa degli esami atti a calcolare con precisione il cristallino artificiale più idoneo ad una perfetta visione. Inoltre vanno eseguiti gli esami ematici necessari per il miglior monitoraggio anestesiologico intraoperatorio. Cataratta esami oculistici[..]

Mosche volanti

MOSCHE VOLANTI: COSA FARE? Mosche volanti cosa fare se disturbano la vista? Come eliminarle? I filamenti scuri o macchiette che si muovono con i movimenti degli occhi sono detti “mosche volanti” o MIODESOPSIE (floaters in inglese). La causa è un’alterazione della consistenza del corpo vitreo, che può staccarsi dalla retina a cui aderisce (distacco posteriore[..]

Bloccare la luce blu: ecco tutti i trucchi

Bloccare la luce blu è fondamentale per ripristinare la secrezione di melatonina e consentire un buon sonno. La melatonina controlla i cicli di sonno e veglia. L’esposizione alla luce diurna inibisce infatti la produzione di questo ormone per farci rimanere svegli. Questo fenomeno è proporzionale all’intensità della luce. Basta stare 1 ora davanti ad una luce moderata di 1.000[..]

Cataratta dopo l’operazione

Cataratta cosa fare dopo l’intervento Come gestirsi nelle attività? Quale terapia? Quando si stabilizza la vista? Quali eventuali complicanze aspettarsi? Cataratta accorgimenti: dopo l’operazione è possibile dedicarsi fin da subito alle normali attività giornaliere, eccetto quelle più faticose. E’ di fondamentale importanza evitare il contatto con sostanze esterne come lo shampoo e soprattutto prestare attenzione[..]

Ortocheratologia

ORTOCHERATOLOGIA NOTTURNA: COME ELIMINARE GLI OCCHIALI SENZA INTERVENTO   Ortocheratologia notturna è una tecnica di riabilitazione per i difetti visivi di miopia, astigmatismo ed ipermetropia tramite applicazione di lenti a contatto notturne che durante il riposo modellano l’epitelio corneale, consentendo dopo la loro rimozione, di vedere bene per tutto il giorno senza bisogno di correzione.   Può[..]

Occhiali Anti Luce Blu Per Dormire Bene

Occhiali anti luce blu: studiati per chi passa tante ore al computer, permettono di proteggersi dai raggi dannosi degli schermi e di migliorare il sonno. Perchè usare occhiali anti luce blu? Computer, tablet, smartphone e altri dispositivi dotati di display non hanno modificato solamente lo spettro luminoso al quale siamo esposti, bensì anche le nostre[..]

Miodesopsie

COSA FARE SE LE MIODESOPSIE DISTURBANO LA VISTA? Le miodesopsie, anche dette “mosche volanti” (floaters in inglese), sono filamenti scuri o macchiette che interferiscono con la visione e che si muovono con i movimenti degli occhi. La causa è un’alterazione della consistenza del corpo vitreo, che può staccarsi dalla retina a cui aderisce (distacco posteriore[..]